Tipica giornata uggiosa, si torna a a casa da lavoro stanchi e affamati, una bella cenetta, una  netflix doccia ritemprante e poi relax assoluto, magari una tegamata di popcorn al servizio della ben collaudata accoppiata divano – tv; zapping veloce per controllare ci sia qualcosa di gradimento ma poi delusione assoluta, solita compilation di talk show, reality di ogni tipo e zero film e tanto
meno serie tv degne di nota.
Questo simpatico quadretto ci permette di capire uno dei principali motivi del boom del video streaming con mini abbonamenti mensili che sta spopolando in Italia divulgato da varie piattaforme online che consentono di accedere ad una vera e propria videoteca da cui attingere e scegliere ciò che vogliamo vedere sia esso film o serie tv o documentario.
netflix3Ormai ne abbiamo per tutti i gusti dalla piattaforma Mediaset Infinity, orientata più che altro sui vecchi film e qualche recente uscita fino alla più fornita di serie tv Neflix passando per le intermedie Sky online e Timvision.
Basta recarsi in qualunque ipermercato e comprare una gift card del valore medio di 15 euro oppure pagare comodamente online, per portarsi a casa un mese di contenuti fruibili sia su tablet, pc e smartphone ma anche, qualora fossimo in possesso di una smart tv, comodamente sul nostro televisore.
Se siete appassionati di serie tv sicuramente amerete Netflix che propone una sfilza di autoproduzioni tra cui Daredevil, Orange is the new Black e Master of None poi dal 2017 in cantiere una prima serie autoprodotta in Italia spin off del celebre film Suburra.
Se invece avete il pallino dei vecchi film, sopratutto italiani andrete a colpo sicuro su Infinity o Sky online perché la scelta sarà davvero molto vasta e in continuo aggiornamento; inoltre visto il netflix2successo riscontrato sul campo alcuni importanti network stanno sviluppando canali tematici ad esempio sportivi o d’intrattenimento generalista proponendo le nuove edizioni di reality sul mondo della ristorazione, commercializzando mini abbonamenti mensili che rendano fruibile il prodotto in maniera estemporanea.
In questo modo verrà ulteriormente allargata l’offerta delle tv a pagamento non solo a chi è disposto a sottoscrivere un abbonamento annuale dai costi relativamente maggiori, ma sopratutto a chi vuole provare semplicemente per un breve periodo e godersi un tipo di contenuto che corrisponda perfettamente ai propri gusti.

LASCIA UN COMMENTO